Psicobiogenealogia e Medicina Tradizionale Cinese: due mondi diversi?

Psicobiogenealogia e Medicina Tradizionale Cinese: due mondi diversi?

Come forse già sai sono un Medico laureato in Medicina nel lontano 1980.

Qualcuno potrebbe pensare che una volta presa la laurea un medico la possa incorniciare per benino, appendere nel suo studio e poi lasciarsela alle spalle per farne bella mostra ai suoi pazienti.

Non è così. Non dovrebbe essere così!

Non è questo che mi è stato insegnato: ho avuto la fortuna di avere un padre medico, che mi ha trasmesso l’amore più che per la professione in sé, per il paziente.

Ricordo ancora che una volta, nello studio medico di mio padre, entrò un paziente, il quale diceva di venire per conto della moglie, che era ammalata. Quando papà lo vide però, gli disse: “si sieda”.
Ma quello insisteva per andarsene: non aveva capito che gli stava per venire un infarto! Per fortuna mio padre, con la sua esperienza e la sua cura lo aveva compreso, e riuscì poi a salvargli la vita. Questa scena, e tante altre simili, mi hanno fatto capire che al centro del lavoro di medico c’è il paziente, e non il titolo appeso alla parete più in vista.

Così dopo quella discussione di laurea nel 1980… Mi sono rimesso a studiare. All’inizio per specializzarmi in odontoiatria. Ma una volta ottenuto anche questo risultato… Eccomi, di nuovo insoddisfatto.

Fu così che iniziai a studiare la dentosofia, una metodologia “caratterizzata da un approccio umanistico all’arte dentistica, basata su tecniche funzionali conosciute, che pone in evidenza il legame tra l’equilibrio della bocca, l’equilibrio dell’essere umano e più estesamente, quello del mondo intero” (Michel Montand).

Indovina?
Non mi bastava.

Non rispondeva al mio bisogno infinito di risposta al paziente. E così mi avvicinai alla medicina ayurvedica, alla meditazione, alla visualizzazione, ai chakra… e alla Medicina Tradizionale (o classica?) Cinese!

Esatto, prima di trovare la risposta “definitiva”, ovvero la psicobiologia con il supporto di Numerologia Esoterica e Genealogia (Ancelin Schutzenberger), ho studiato approfonditamente la Medicina … Cinese, con particolare attenzione all’agopuntura!

L’agopuntura affonda le sue radici nel I millennio a.C. quando Roma non era ancora stata “fondata”, per intenderci. Pensate che, narra la leggenda, per trovare i meridiani, in cui scorre il qi (una sorta di “energia vitale” diremmo noi occidentali… Ma non basterebbe un libro per spiegarlo sino a fondo), i medici cinesi facessero degli esperimenti ben poco edificanti sui condannati a morte, prima che finissero sul patibolo…

Ma dopo quegli esperimenti, sono riusciti a decodificare un metodo quasi perfetto per riequilibrare le 5 energie e il qi che scorrono dentro di noi.
Quale migliore strumento per me, che ho sempre cercato un approccio olistico alla cura del paziente?!
I parallelismi e le similitudini tra la psicobiogenealogia e la MTC poi, sono davvero illimitati:

(QUI MI DEVI SOCCORRERE TU, BASTA UN ELENCO DI 8-10 ELEMENTI.. MINIMO 5 SE RIUSCIAMO)
– L’approccio olistico
– …

Per questo, nonostante abbia ormai sposato appieno la tesi della psicobiologia, non ho affatto rinnegato l’utilità e la praticità della MTC e della sua espressione più pratica, l’agopuntura.
Combinate insieme poi, psicobiogenealogia e agopuntura si rivelano complementari e di grande aiuto.

Se si vuole smettere di fumare, se si vuole curare la psoriasi, (cosa altro promuovi di solito con l’agopuntura?)… l’agopuntura è l’ideale.

Tanto più che non solo io, bensì l’OMS, organizzazione mondiale della sanità si prodiga affinché l’agopuntura, e più in generale la Medicina Tradizionale (Cinese e non) sia integrata alla Medicina di tipo convenzionale (http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/92455/14/9789241506090_ita.pdf?ua=1).

Ed è per questo che ho deciso di lanciare un’iniziativa per incontrare praticamente l’agopuntura.

Fammi sapere se questo articolo è interessante per te con un commento qui sotto, e se hai qualche curiosità sull’agopuntura o sulla medicina tradizionale cinese, approfittane per scrivermelo qua sotto, cercherò di risponderTi al più presto.

Illumina il Tuo cammino

Mau

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento