Progetto Horus

Il Perché di Progetto Horus

Progetto Horus è il nome che abbiamo deciso di dare al nostro gruppo, al nostro cammino, al nostro progetto.

Ma giustamente vi starete chiedendo il perché di questa scelta.

Tutto nacque nel 2000.
Dopo aver sperimentato quasi tutte le pratiche mediche conosciute in questo mondo, e aver accumulato una conoscenza esoterica invidiabile, mi domandavo se e come potessi unire questi due mondi, perché nessuno dei due era in grado da solo di darmi serenità e benessere.

Vivevo una vita tranquilla: una famiglia deliziosa, due uffici, diverse aziende in gestione…Eppure.

Eppure qualcosa ronzava dentro di me.

Qualcosa continuava a suggerirmi: “invano ti affatichi”.

E per questo continuavo la mia ricerca, iniziata all’età di cinque anni. La mia ricerca di un senso, di una unificazione del tutto. Negli ambiti dell’esoterismo si dice che sia Horus a portarti la Luce. Ecco. In quel momento io invocavo il Suo aiuto. Lo facevo di nascosto, con un timore reverenziale: come era possibile che a quarantacinque anni, nonostante il fior fiore di maestri che avevo avuto, non avessi ancora unito gli opposti?!

Ma Horus non fece tardare la sua venuta.

Tranquilli: non voglio rifondare la religione egizia, né inculcarvi la Wicca. Horus è solo un simbolo. Che dico… IL simbolo!

Horus, Dio della Luce, dunque, se vogliamo, dell’Illuminazione, mi mandò un suo emissario. O almeno così credetti. Conobbi infatti il secondo dei miei attuali Maestri. Scoprii che non solo condividevamo molte passioni. Scoprii soprattutto che lui c’era riuscito: aveva unito gli opposti. Scienza e Mistica. Biologia e Numerologia. Einstein e Jung uniti in nozze mistiche.

Finalmente avevo trovato ciò che cercavo da decenni.

Da quel momento capii che avrei dovuto dedicarmi per sempre a questi studi nella mia vita. E iniziai a coinvolgere alcuni amici. Alcuni di loro hanno deciso di fondare insieme a me quello che oggi è il più grande esperimento di Evoluzione dell’Umanità.

Progetto Horus.

Il termine Progetto ha il senso di farci sentire in cammino, in movimento verso qualcosa, sempre in azione; il nostro obiettivo è che l’Umanità sia più illuminata, più a contatto con la sua autentica interiorità, insomma come dicono i Maestri: risvegliata, da un sonno profondo e mortale, come ci mostra il film Matrix. Attraverso Horus.

Horus è rappresentato dal falco, un animale che, come l’aquila, può volare in alto e avvicinarsi al sole più di qualunque altro essere vivente. E guardarlo senza che il suo occhio venga bruciato. Egli è il Dio della luce e per questo lo abbiamo scelto come strumento per Illuminare il nostro Cammino.

Progetto Horus è il cammino verso l’Illuminazione della Umanità intera.

In diciassette anni sono cambiate molte cose: io per primo, perché ora ho una conoscenza più profonda dell’Etologia Umana, della Numerologia, dell’Energia Universale. In secondo luogo sono cambiate molte persone che stanno attorno a me. Molte sono cresciute, altre hanno risolto dei piccoli o grandi problemi dell’esistenza; altri hanno deciso di seguirmi e camminare insieme a me, al fine di aiutare altre persone nel cammino della consapevolezza interiore e dell’Amore.

Da io, sono diventato noi.
Da noi, possiamo diventare consapevoli di essere Uno.
Perché la verità è che…

NON C’E’ CHE UNO.

Illumina il tuo cammino.

Maurizio Corona

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento