Amy Winehouse

Amy Winehouse.

Cantante inglese nata il 14 settembre 1983.

Il 14 nel giorno di nascita denota un bisogno di equilibrio e legami.

Nel caso specifico però si può notare la conflittualità propria di questo numero, che la porterà ad intraprendere una serie di legami morbosi, un esempio su tutti quello con il marito Blake Fielder Civil, una forte dipendenza da droghe ed alcool che la porterà ad una morte prematura.

La sua dipendenza da alcool può essere anche collegata al 9, numero che richiama una memoria alcolica negli avi e poi in lei.

Possiamo anche notare il 9 del mese di nascita che dà come risposta al conflitto un senso di solitudine, crisi e depressione.

Un 16 in equilibrio, “fare di tutto una festa”, fu vissuto però da lei in modo conflittuale.

Possiamo poi calcolare come anno emblematico il 2006, non a caso l’anno di uscita dell’album “Back To Black” che la portò alla celebrità mondiale. Nella sua mappa si può vedere un 10 in pronto soccorso, che rispecchia esattamente le tante richieste di aiuto fatte nelle canzoni e i vari tentativi fatti nelle cliniche di riabilitazione.

Un altro numero che si ripete più volte nella mappa è l’8, da esso il bisogno nel lavoro, nella relazione e come risposta alla sua personalità profonda di darsi il permesso di fare le cose a modo suo.

Possiamo poi notare una mancanza di riconoscimento del padre e la presenza di una madre fredda, date dal 5 e dal 2.

Il 3 nel sociale significa comunicare…

Cantare non è forse un ottimo modo di farlo?

Per chi non la conoscesse consiglio il docufilm “Amy, a girl behind the name“.

 

Francesca Mamone

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento